SNIPER HELIBOX alla conquista delle alpi

Home » NEWS » SNIPER HELIBOX alla conquista delle alpi

Quella appena passata è stata un’altra stagione sciistica all’insegna dell’innovazione targata SNIPER TECHNOLOGY. Più precisamente, il lancio del Sistema SNIPER HELIBOX ha rivoluzionato il modo di concepire il distacco valanghe da elicottero, generando in breve tempo un diffuso interesse lungo tutte le alpi occidentali.

Elicotteristi e comprensori hanno subito risposto positivamente alla possibilità di diversificare in maniera così repentina il modo in cui pianificano e svolgono operazioni di distacco valanghe.
Tramite SNIPER HELIBOX infatti, SNIPER TECHNOLOGY offre agli operatori l’opportunità di mettere in sicurezza le aree montane ed i pendii più difficilmente raggiungibili in totale sicurezza ed ottimizzando il numero di voli necessari al completamento delle operazioni di bonifica.
Grazie alla sua capienza di 18 cariche pirotecniche SNP25-H e all’approvazione da parte di ENAC della relativa SOP (Standard Operating Procedure), il Sistema SNIPER HELIBOX permette a enti e comprensori di abbattere costi ed il rischi dei metodi tradizionali, il tutto senza rinunciare all’efficienza.

Partendo dal Piemonte, SNIPER HELIBOX ha poi conquistato la Valle d’Aosta ed infine la Lombardia e coprendo dunque le principali mete turistiche delle alpi occidentali.
SNIPER HELIBOX quest’anno è quindi stata sinonimo di sicurezza per le migliaia di sciatori ed escursionisti che hanno visitato alcuni dei luoghi più belli ed affascinanti del nord Italia.
Il lancio del Sistema SNIPER HELIBOX non è dunque passato inosservato e promette di portare il cambiamento a marchio SNIPER TECHNOLOGY lungo tutto l’arco alpino, garantendo estrema sicurezza e abbassamento dei costi per un numero sempre maggiore di enti e comprensori.

SNIPER HELIBOX è l’ennesimo esempio dell’importanza che SNIPER TECHNOLOGY dà ai feedback dei propri clienti e di come questo si tramuti in soluzioni pratiche, flessibili ed efficienti.

Posted on